Il libro “I bambini al tempo del lockdown”

a cura dell'Ufficio Stampa AD Communications - www.adcommunications.it/



Disegni, poesie e racconti che rappresentano ed esaltano le speranze, i pensieri e i sogni dei bambini durante il periodo del lockdown, sono stati raccolti in un libro curato dal Comitato Provinciale UNICEF di Bologna con la partecipazione degli alunni delle scuole della provincia. Uno “scrigno di emozioni scritte e disegnate” edito da Pendragon con l’introduzione del Cardinale Zuppi. Il ricavato della vendita servirà a sostenere i progetti UNICEF contro la malnutrizione dei bambini.

In questo tempo segnato dalla Pandemia i bambini e le bambine sono stati i grandi assenti dal dibattito nazionale, riservato agli esperti, ai rappresentanti del mondo scientifico e politico. I bambini hanno comunque portato avanti i loro pensieri emersi a casa e a scuola, grazie al lavoro dei docenti che, anche a distanza, li hanno accompagnati nel percorso didattico ed educativo del difficile periodo “L’Unicef ha ricevuto dalle scuole amiche molte testimonianze prodotte dagli alunni e dalle alunne sulla vita al tempo del covid-19” - dichiara Raffaele Pignone Presidente del Comitato Provinciale Unicef Bologna. “Leggendo le poesie e guardando i disegni sono rimasto affascinato dalla loro bellezza, sorpreso dal loro pensiero semplice e intenso, ma anche divertente. Confido nella generosità di tutti e, con l’acquisto di questo libro, continueremo a proteggere i bambini” – conclude Pignone. Un libro che va letto dagli adulti per conoscere più da vicino emozioni e sensazioni dei più piccoli in un momento storico che ha cambiato profondamente le nostre abitudini e inciso sulle prospettive.



Il libro fa parte del progetto Scuola Amica dell’UNICEF ed è realizzato con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Bologna e dell’Ufficio Scolastico Regionale Emilia-Romagna, con il contributo del Gruppo HERA SpA. «È un testo che raccoglie le testimonianze dei bambini e dei ragazzi, ma non è un libro “da bambini” e “da ragazzi”, perché fa emergere ciò che vi è di più vero e profondo dell’animo umano e che gli adulti, forse, rischiano di dimenticare.» - si legge nell’introduzione del Cardinale Zuppi.

Ulteriori contributi sono di: Francesco Samengo, Presidente del Comitato Italiano per l’UNICEF; Stefano Versari, Direttore Generale del Ministero dell’Istruzione Ufficio Scolastico regionale per l’Emilia-Romagna; Clede Maria Garavini, Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza; Marilena Pillati, Commissione cultura, scuola e formazione della Regione Emilia-Romagna; Susanna Zaccaria, Assessore all’Educazione, Scuola, Pari Opportunità e Differenze di genere del Comune di Bologna; Rolando Dondarini, Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

Il volume è illustrato a colori, ed è di 128 pagine. E’ disponibile presso il Comitato Provinciale UNICEF di via Galliera 2/a, Bologna e si può acquistare online direttamente dal sito della casa editrice Pendragon. L’intero ricavato andrà a sostegno delle attività e dei programmi UNICEF per la protezione dei diritti dei bambini. Con una donazione minima di 15 euro sarà possibile avere copia del libro. Per maggiori informazioni: ordini@pendragon.it o a comitato.bologna@unicef.it - WEB SITE https://www.unicef.it/bologna

Si ringraziano i benefattori.


Dott.ssa Deborah Annolino

d.annolino@adcommunications.it

+39 347-4072574


Dott.ssa Piera Pastore

pierapastore.press@gmail.com

+39 327-5793739

Post recenti
Archivio