L’AMICO INVISIBILE Short Film di Simona D’Angelo tra altruismo, didattica e socialità

November 7, 2018

Domenica 11 Novembre alle ore 18:30, al cinema “Vittorio De Seta” ai cantieri culturali della Zisa di Palermo, sarà proiettata la prima dello short film “L’Amico invisibile”, scritto e diretto dalla Regista Simona D’Angelo.

Il film affronta il tema dei clochard attraverso l’esperienza di due bambini. Marco ed Erika, questi i nomi dei bambini, nel tragitto per arrivare a scuola, vengono incuriositi dalla presenza di un uomo sommerso da coperte, ignorato dai passanti. Scopriranno che sotto le coperte si nasconde un uomo dai modi gentili, di nome Armando, con il quale instaureranno una breve amicizia all’insaputa dei genitori.

Lo short film, oltre a raccontare le condizioni di vita dei senza tetto, è volutamente un contenitore di temi sociali quali: l’ importanza del tempo da dedicare ai figli in famiglia, l’esperienza formativa dei giovani coinvolti in attività di sostegno verso i più bisognosi, l’importanza della solidarietà fra gli alunni di una scuola. Il fine principale degli short film di Simona D’Angelo è infatti quello di fare del cinema uno strumento di sensibilizzazione sociale, infatti “L’Amico invisibile” è il quinto lavoro cinematografico della Regista, dopo avere affrontato temi come: il principio di legalità, la violenza sulle donne, il bullismo, il gioco d’azzardo.  Il film, girato a Palermo e patrocinato gratuitamente dal Comune, annovera fra le locations, scelte dalla scenografa Sara Leone  la sede della Onlus “Gli Angeli della notte” dove sempre più volontari si adoperano per alleviare dagli stenti le condizioni di vita dei clochard del territorio Palermitano e la Piazzetta Franco Franchi e Ciccio Ingrassia in ricordo dei due artisti Siciliani.

Il cast è composto dagli allievi attori del corso di recitazione della Piccola Accademia dei Talenti, fra cui Paolo Caramia nel ruolo del barbone principale , ed i piccoli attori Andrea Palumberi e Anna Catalano, nel ruolo dei bambini protagonisti, oltre numerose comparse selezionate attraverso un casting. Preziosa fra gli attori, la partecipazione di Damiano Giunta e Pasquale Di Giovanni . Le riprese ed il montaggio sono a cura di Paolo Ferraro, le musiche sono composte da Salvo Capizzi. Alla prima del film, riservata al cast tecnico ed artistico, seguiranno altre proiezioni regionali e nazionali.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti

August 23, 2020

Please reload

Archivio
Please reload

Il Mondo che c'è – Bologna  – Reg. Tribunale di Bologna n. 8441  del 10/11/2016  – Privacy Policy