Concerto in memoria di Simone Messina

September 3, 2018

Grande successo e sentita partecipazione popolare per il concerto che si è svolto il pomeriggio di sabato 1° settembre, a Monzuno, in memoria di Simone Messina.

Il 23 dicembre 2006, il comando di vigili del fuoco volontari di Monzuno fu chiamato per un intervento in un paese limitrofo dell’Appennino, in quanto c’era stata una fuga di gas in una palazzina. Seguì una tragica esplosione, che provocò cinque morti, tra i quali il trentaquattrenne Simone Messina, che stava cercando di salvare la vita delle persone rimaste intrappolate.

Il concerto del 1° settembre ha visto avvicendarsi validissimi artisti, chiamati dall’arrangiatore polistrumentista Massimo Zanotti, che ha curato e condotto la scaletta. Si sono alternati il soprano Brunella Bellome, il chitarrista Placido Salamone, il trombettista Andrea Giuffredi, uno strepitoso Lorenzo Campani, e il siciliano Mario Incudine. Generoso “jolly” è stato il Maestro Fio Zanotti, che si è prestato a pregevoli interventi al pianoforte e ha accompagnato Lorenzo Campani in una esecuzione improvvisata di “Caruso”.

L’iniziativa si è svolta nella Caserma dei Vigili del Fuoco, ad opera dei colleghi volontari che hanno preparato un buffet per gli spettatori, in un pomeriggio di musica e di sentita commemorazione di un valoroso volontario.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Il Mondo che c'è – Bologna  – Reg. Tribunale di Bologna n. 8441  del 10/11/2016  – Privacy Policy